Perché dovresti bere l’aceto di sidro di mele di sera

Aceto di sidro di mele

La storia in breve -

  • Undici soggetti di ricerca hanno consumato una piccola quantità di aceto di sidro di mele con formaggio come spuntino della buonanotte e si sono svegliati il giorno seguente con livelli di glicemia più bassi
  • L’aceto di sidro di mele è utile per una serie di condizioni di salute, come il bilanciamento del pH, il miglioramento della flora intestinale e per tenere il peso sotto controllo
  • Gli utilizzi dell’ASM sono vari e inaspettati; i suoi effetti antibatterici possono aiutare a curare il piede d’atleta e a guarire ferite, l’acido acetico aiuta a tonificare la pelle e a trattare la forfora, e lo stesso composto può essere usato per le pulizie di casa
Grandezza testo:

Del Dott. Mercola

Non ci sono dubbi, le avete viste – le liste che promuovono l’incredibile potere curativo dell’aceto di sidro di mele per un incredibile numero di problemi di salute. L’“ASM” (come talvolta è chiamato negli studi) è stato lodato per la capacità di bilanciare il pH, migliorare la flora intestinale e aiutare a tenere il peso sotto controllo, ma anche per altri effetti benefici.

Qui viene il bello: tutte queste cose sono  vere, e c’è dell’altro. Una delle più sensazionali è la sua capacità di bilanciare la glicemia. Uno studio dell’Arizona State University ha testato 11 volontari affetti da diabete di Tipo 2 (diagnosticato da un medico) che non assumevano insulina ma continuavano a prendere le medicine prescritte.

Ogni partecipante consumava 2 cucchiai di aceto di sidro di mele con uno snack – circa 28 grammi (un’oncia) di formaggio – prima di andare a letto. I ricercatori hanno dimostrato che la mattina seguente, i soggetti dello studio avevano livelli minori di zuccheri nel sangue rispetto a quando consumavano lo stesso snack con due cucchiai d’acqua.

Altri studi rivelano: l’ASM ha un effetto positivo sui livelli di glicemia

Uno studio recente ha dimostrato che tre gruppi di persone - adulti con pre-diabete, con diabete di Tipo 2 e persone sane – dopo aver assunto un’oncia di ASM (28,349 ml), presentavano livelli più bassi di glucosio nel sangue pur avendo consumato un pasto ricco di carboidrati consistente in un bagel bianco con burro e un bicchiere di succo d’arancia; anche in questo caso, i risultati sono stati comparati con l’assunzione di una sostanza placebo al posto dell’aceto di mele.

Ma c’è di più: i livelli di glicemia diminuivano quasi della metà nei pazienti affetti da pre-diabete, e del 25% nei pazienti con diabete di Tipo 2.

Altrettanto significativi gli studi relativi al potenziale dell’ASM nel controllo del peso. Il Journal of Agriculture and Food Chemistry ha pubblicato una ricerca condotta su topi nutriti con alimenti ricchi di grassi, insieme al principio attivo contenuto nell’aceto di sidro di mele: l’acido acetico.

I soggetti animali hanno manifestato una perdita di peso del 10% rispetto al gruppo di controllo.

Questo rivela, affermano i ricercatori, che l’acido acetico può “attivare” un innesco nei geni che danno agli enzimi la capacità di scomporre i grassi, prevenendo l’aumento di peso. Esso aiuta inoltre a sentirti sazio. Uno studio simile condotto in Giappone in doppio cieco, ha preso in esame adulti obesi, tutti con un simile peso corporeo, simili misure del girovita e indice di massa corporea (BMI), dividendo i soggetti in tre gruppi.

Per 12 settimane, i membri del primo gruppo hanno bevuto mezza oncia (14,78 ml) di ASM, i membri del secondo gruppo ne hanno bevuto un’oncia (28,349 ml), e quelli del terzo non ne hanno bevuto affatto. Alla fine dello studio, quelli che avevano bevuto aceto di sidro avevano un peso corporeo minore e meno grasso sulla pancia, un girovita più piccolo e trigliceridi più bassi in confronto agli altri.

Gli scienziati riportarono: “In conclusione, il consumo giornaliero di aceto potrebbe essere utile alla prevenzione di disfunzione metabolica riducendo l’obesità.”

Gli effetti dell’aceto di sidro di mele, il supporto immunitario

Un altro beneficio dell’aceto di sidro di mele è la disintossicazione del sistema linfatico, che a sua volta aiuta a ottimizzare la funzione omeostatica dell’organismo. Questo può essere un risultato degli antiossidanti presenti nell’ASM, che riducono i danni ossidativi dovuti ai radicali liberi, e contemporaneamente aiutano il tuo sangue e i tuoi organi. Il The Truth About Cancer riporta:

È stato recentemente determinato che l’aceto di mele è un forte agente antimicrobico nonché un’alternativa a disinfettanti tossici e costosi. Uno dei batteri più letali, il Mycobacterium tuberculosis, è stato scoperto essere resistente ai disinfettanti, ma può essere ucciso dall’acido acetico.

L’aceto di sidro di mele è un antimicrobico naturale capace di eliminare batteri nocivi e di fornire supporto immunitario, specialmente in pazienti immunosoppressi”

Alcuni studi in provetta dimostrano che l’aceto può sconfiggere le cellule tumorali. L’Authority Nutrition cita diversi studi, di cui uno in particolare in Giappone che ha utilizzato vari tipi di aceto fermentato per indurre l’apoptosi (la morte cellulare programmata) nelle cellule leucemiche.

In un altro studio, tumori maligni al seno e al colon, oltre che ai polmoni, alla vescica e alla prostata, sono stati tutti inibiti dall’aceto di riso, soprattutto i tumori cancerosi al colon, inibiti del 62%.

Ricette di Punch all’aceto per una sana digestione e mal di gola

Se hai problemi di colite, ulcera o reflusso gastrico (talvolta dovuto all’insufficienza di acido nel tuo stomaco), l’aceto di sidro di mele, come se non bastasse, può dare sollievo a diversi tipi di problemi di stomaco con l’aggiunta extra di verdure fermentate.

L’idrolisi acida in fermentazione è acido lattico invece che acido acetico, e aiuta a migliorare il microbioma gastrointestinale. Studi sugli animali si sono rivelati utili per i ricercatori per testare il sidro di mele in relazione alla digestione. In uno studio, Health.com sostiene che:

“Il sidro di mele può essere miracoloso per una sana digestione, in base ai risultati di uno studio condotto su topi affetti da colite ulcerosa.

I ricercatori hanno scoperto che quando aggiungevano acido acetico all’acqua che bevevano, il livello dei batteri benigni nel loro intestino , come il Lactobacillus e i Bifidobatteri, aumentava, e i sintomi del disagio gastrointestinale si alleviavano.”

Per migliorare la salute gastrointestinale, sarà utile una tazza d’acqua calda con una miscela di due cucchiaini di ASM e un cucchiaino di miele naturale. L’ASM con miele e zenzero è un rimedio popolare ed efficace per il mal di gola. Un’altra ricetta per il mal di gola, raccomandata da Bonnie K. McMillen, infermiera dell’Università di Pittsburgh, consiste in:

  • 1 Cc (cucchiaio) di aceto di sidro di mele
  • 2 Cc d’acqua
  • 1 Cc di miele naturale
  • ¼ cc (cucchiaino) di zenzero macinato
  • Facoltativo: ¼ cc peperoncino di cayenna

Con questa ricetta, si raccomandano piccoli sorsi più o meno ogni paio d’ore ingoiando lentamente affinché la gola abbia il maggior contatto possibile con la miscela. Funziona! Invece di bere solo ASM, per altri usi, diluiscilo con qualche cucchiaino (o una tazza) d’acqua per mascherare il sapore, che in effetti è un po’ forte.

Una ricetta semplice e gustosa da servire con broccoli, asparagi o insalata verde consiste in: 1 cucchiaio di aceto di sidro di mele e uno di succo di limone, mezzo cucchiaino di aglio macinato, un pizzico di pepe nero macinato e qualche foglia di basilico tritata.

ASM per bellezza, salute e un po’ di altre cose

Alcune persone giurano che bere un cucchiaio di aceto di sidro di mele assoluto aiuti a fermare il singhiozzo. L’ipotesi è che con esso “sovrastimoli” i nervi finendo per “scioccare” il singhiozzo e cacciarlo dal tuo sistema. Certamente vale la pena provare!

Si dice che immergere un indumento nell’ASM  e porlo su un livido riduce l’infiammazione e velocizza il processo di guarigione.

Non è un segreto che l’aceto sia altamente acido, ma è proprio questa sua proprietà che gli permette di fare cose di cui forse non eri a conoscenza. Grazie alla sua capacità di cambiare il tuo pH, come nel caso della forfora e della pelle secca e stanca nella sera, l’aceto si usa per:

Punture d’insetto

Tonificazione della pelle

Scottature solari

Edera velenosa

Acne

Ferite

Forfora

Funghi alle unghie dei piedi

Scottature

Rimozione delle verruche

Piede d’atleta

Bagni detox

Esistono poi teorie che sostengono quanto sia utile questo comune prodotto domestico per pulire e cucinare. Un “trucchetto” poco conosciuto  per ogni tipo di zuppa gustosa, dalla zuppa al chili a quella vegetariana, è aggiungere un cucchiaio o due di aceto per aumentare la vivacità e il sapore del piatto.

L’acidità dell’aceto di sidro di mele è utile anche come collutorio o per pulire lo spazzolino da denti (e la dentiera) grazie alle sue proprietà antibatteriche (immerso in una soluzione di mezza tazza d’acqua, 2 cucchiai di ASM e 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio).

Però ricorda, quella stessa acidità può danneggiare i denti, definito da uno studio “erosione dentale,” perciò in tutte queste applicazioni dell’aceto, è meglio diluirlo con acqua. Al contrario di alcuni erbicidi tossici, l’aceto di sidro di mele è anche un rimedio alternativo per le erbacce, soprattutto nelle fessure del tuo vialetto o del marciapiede. Questi e altri prodotti tossici potrebbero penetrare nel sistema idrico che ti fornisce l’acqua che bevi.