6 cose da fare invece di fumare

Alternative al fumo

La storia in breve -

  • Le percentuali di fumatori si sono abbassate tra gli adolescenti, ma sempre più giovani si stanno avvicinando alle "sigarettine" aromatizzate e alle sigarette elettroniche
  • E anche se hai più di 65 anni, smettere di fumare potrebbe ridurre il tuo rischio di morire per problemi cardiaci fino a raggiungere quello di un non fumatore nel giro di otto anni
  • Io consiglio di tornare in salute per prima cosa, con la dieta, l'esercizio fisico e l'eliminazione dello stress, prima di provare a smettere di fumare
  • Fare esercizio fisico, ascoltare musica, distrarsi e tenere snack salutari a portata di mano possono aiutarti a smettere di fumare quando deciderai di farlo
Grandezza testo:

Del Dott. Mercola

Se sei un fumatore, la ricerca suggerisce che non importa l'età, smettere può essere di grande beneficio. Per esempio, se smetti di fumare entro i 40 anni, più del 90% delle cause di mortalità in eccesso causate dal fumo continuo potrebbero essere evitate.

Se smetti prima dei 30, i benefici sono ancora più radicali, si elimina praticamente il 97% di mortalità in eccesso. Tuttavia, anche se smetti più avanti con l'età, ci sono ancora benefici incredibili.

Una nuova ricerca dimostra che i fumatori di oltre 65 anni che smettono di fumare potrebbero ridurre il rischio di morte per problemi cardiaci fino a raggiungere quello di un non fumatore nel giro di otto anni.

Sei cose da fare invece di fumare

Se stai pensando di smettere, leggi di seguito per scoprire questi tre passi che dovresti intraprendere prima. Ma quando sei pronto, le seguenti strategie, pubblicate di recente dal TIME, potrebbero essere d'aiuto, soprattutto nei primi giorni e ore:

Mastica carote — uno snack salutare può aiutarti a combattere la voglia di nicotina (e la necessità di portare qualcosa alla bocca). Carote, sedano, ravanello, fette di peperone e altre verdure fresche sono tutte utili per questo scopo.

Distraiti — circondati di persone che appoggiano la tua scelta di smettere e che possono aiutarti a distrarti dalle voglie.

"Pizzica" via le voglie — indossa un elastico al polso e pizzicalo quando pensi di cedere a una voglia. Il bruciore ti distrarrà e ti darà un momento per ricordarti tutti i motivi per cui vuoi smettere.

Allenati — l'allenamento aiuta a combattere le dipendenze rilasciando endorfine naturali che ti fanno stare bene e alleviano lo stress e l'ansia.

Fai una doccia — questa è un'altra distrazione calmante, inoltre quando ti senti pulito, avrai meno voglia di accendere una sigaretta.

Ascolta musica — distrai la mente dalle voglie ascoltando la tua musica preferita, oppure metti una canzone ritmata e balla per celebrare il nuovo te stesso "libero dal fumo".

Il fumo di sigaretta causa una morte su cinque

Anche se il fumo è descritto comunemente come la causa principale di una morte prevenibile, in realtà non è nulla in confronto all'uso eccessivo di zucchero e all'affidarsi al sistema sanitario convenzionale per le sfide poste dalla salute. Entrambi questi comportamenti sono molto più mortali del fumo.

Eppure, i rischi del fumo sono ben radicati e certamente è meglio evitarli. Se decidi di smettere, credo che sia saggio rimettersi in forma per prima cosa, così non ti butterai su un altro vizio, come lo zucchero, per sostituire le sigarette. Però quando riuscirai a smettere avrai subito alcuni benefici e altri seguiranno negli anni a venire:

  • Nel giro di 20 minuti da quando smetterai di fumare il tuo ritmo cardiaco e la pressione sanguigna scenderanno
  • 12 ore dopo che avrai smesso, i livelli di monossido di carbonio nel sangue scenderanno fino a normalizzarsi
  • Entro tre mesi, aumenterà la funzione polmonare
  • Entro nove mesi, diminuirà la tosse e la mancanza di fiato
  • Entro un anno, il rischio per il cuore diminuirà e entro cinque anni si dimezzeranno i rischi correlati al cancro

Gli adolescenti provano le sigarette elettroniche

Anche se i tassi di fumo di sigaretta negli adolescenti sono scesi dal 2011, l'uso di altri prodotti a base di tabacco sono aumentati notevolmente. Tra di loro, sempre un maggior numero di adolescenti sta usando narghilè e sigarette elettroniche, probabilmente perché credono che siano alternative più sicure alle sigarette.

Oltre al fatto che fumare sigarette elettroniche potrebbe tentare i giovani a provare quelle vere, sono anche un rischio di per sé (tra cui l'esposizione alla nicotina). Quando fai un tiro di sigaretta elettronica, una batteria riscalda un liquido che contiene un aroma (come tabacco, mentolo, ciliegia, vaniglia o giava), un umettante (tipicamente glicole propilenico o glicerina vegetale) e, a volte, nicotina.

Nell'inalare, si ottiene una "dose" di nicotina aromatizzata senza le sostanze chimiche tipicamente prodotte dalla combustione del tabacco. Tuttavia, la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha già rilevato in una cartuccia di sigaretta elettronica un antigelo chimico potenzialmente letale chiamato dietilenglicole, insieme a nitrosammine specifiche del tabacco, che sono collegate al cancro.

La ricerca ha anche dimostrato che l'aerosol proveniente da un produttore leader nel settore delle sigarette elettroniche contiene metalli tra cui alluminio, rame, nickel e argento, sfere di silicio e nanoparticelle, con conseguenze sconosciute ma probabilmente deleterie sulla salute.

Segui questi consigli prima di smettere

La ricerca dimostra che tra due terzi e tre quarti di ex fumatori smettono senza aiuti, quindi se pensi di smettere prova a farlo di punto in bianco. Tuttavia, credo che il "segreto" sia rimettersi prima in salute, il che renderà più semplice smettere.

L'esercizio fisico è una parte importante del piano, perché, come dimostra la ricerca, le persone che iniziano a svolgere regolarmente allenamenti di forza riescono a smettere di fumare nel doppio dei casi rispetto alle persone che non si allenano. Mangiare in modo salutare è un altro aspetto fondamentale che non può essere ignorato. In breve, se vuoi smettere, ecco tre trucchi di base da cui partire:

  1. Sviluppa un programma di esercizio completo. Sarà tuo alleato per combattere le malattie e smettere di fumare. L'allenamento di forza è un fattore importante, ma ricorda anche di svolgere esercizi a intervalli ad alta intensità come il Peak Fitness, esercizi di rafforzamento del core, aerobica e stretching.
  2. Trova un modo di sfogarti che sia sano. Molti usano l'esercizio fisico, la meditazione o tecniche di rilassamento, e tutti sono ottimi. Io consiglio anche di inserire la Tecnica del rilascio emozionale (EFT), poiché può aiutare ad eliminare dei blocchi emotivi (potresti anche non essere cosciente di averli), ripristinando così l'equilibrio di mente e corpo e aiutandoti a spezzare la dipendenza ed evitare le voglie.

Se fumi, ti consiglio di smettere. Dovresti anche informarti sull'astaxantina, la quale si è rivelata utile per prevenire il danno ossidativo nei fumatori. Potrebbe essere un modo per cercare almeno di ridurre alcuni dei danni legati al fumo per chi non vuole o non riesce a smettere.