Come l'aceto di mele può cambiarti la vita

Aceto di mele

La storia in breve -

  • L'aceto di mele ha mostrato risultati promettenti per salute del cuore, diabete, perdita di peso e altro ancora
  • L'aceto di mele è un potente detergente naturale e può neutralizzare gli odori
  • Prova l'aceto di mele come risciacquo, deodorante o collutorio (diluito)
Grandezza testo:

Del Dott. Mercola

Si dice che l'aceto sia stato scoperto intorno al 5000 a.C., quando del succo d'uva incustodito si trasformò in vino e poi in aceto. Originariamente usato come conservante alimentare, sono presto stati scoperti anche gli usi medicinali dell'aceto.

Ippocrate usava l'aceto per trattare le ferite, mentre i medici del 1700 lo usavano per curare qualsiasi cosa, dall'edera velenosa, alla groppa, fino ai dolori di stomaco. L'aceto è stato persino usato per curare il diabete.

L'aceto, che significa "vino acido" in francese, può essere prodotto praticamente da qualsiasi carboidrato che può essere fermentato, tra cui uva, datteri, cocco, patate, barbabietole e, ovviamente, mele.

Tradizionalmente, l'aceto viene prodotto a seguito di un lungo e lento processo di fermentazione, che lascia la sostanza ricca di componenti bioattivi come acido acetico, acido gallico, catechina, epicatechina, acido caffeico e altri ancora, conferendole potenti antiossidanti, antimicrobici e molte altre proprietà benefiche.

L'aceto non è solo utile per cucinare, ma serve anche per scopi di salute, pulizia, cura del giardino, igiene e molto altro. In effetti, una bottiglia di aceto è senza dubbio uno dei rimedi più economici e versatili in circolazione. Consiglio di tenerlo sempre a casa tua...

11 usi salutari per l'aceto di mele

Non ci sono linee guida ufficiali riguardanti l'assunzione interna di aceto. Alcuni ne prendono uno o due cucchiaini al giorno, mescolati in un bicchiere d'acqua, prima dei pasti o al mattino, e ne riportano i benefici. Il rischio di assumere piccole quantità di aceto è basso e la ricerca suggerisce che potrebbe avere alcuni benefici per la salute.

Diabete — Si dice che l'aceto sia anti-glicemico e abbia un effetto benefico sui livelli di zucchero nel sangue. Si ritiene che l'acido acetico nell'aceto possa ridurre la glicemia, impedendo la completa digestione dei carboidrati complessi, che si ottiene accelerando lo svuotamento gastrico o aumentando l'assorbimento del glucosio da parte dei tessuti corporei.

Una teoria è che l'aceto potrebbe inibire alcuni degli enzimi digestivi che scompongono i carboidrati in zucchero, rallentando così la conversione di carboidrati complessi in zucchero dal pasto al flusso sanguigno.

Questo dà al tuo corpo più tempo per estrarre lo zucchero dal sangue, evitando che i livelli di zucchero aumentino. Alcune ricerche sostengono anche l'uso dell'aceto come trattamento per diabetici.

Uno studio ha scoperto che il trattamento con aceto ha migliorato la sensibilità all'insulina nel 19% delle persone con diabete di tipo 2 e il 34 percento di quelli con pre-diabete.

Ancora un altro studio ha scoperto che assumere due cucchiai di aceto di mele prima di coricarsi abbassava i livelli di zucchero nel sangue nelle persone con diabete di tipo 2 fino al 6% entro la mattina.

Salute cardiaca — L'aceto supporta la salute del cuore in diversi modi. Come spiegato nel Journal of Food Science:

"I polifenoli come l'acido clorogenico, che è presente ad alti livelli nell'aceto di mele, potrebbero inibire l'ossidazione delle LDL e migliorare la salute prevenendo le malattie cardiovascolari."

Uno studio ha dimostrato che l'aceto potrebbe abbassare il colesterolo nei ratti di laboratorio, mentre in un altro studio condotto sui ratti si è scoperto che la loro pressione sanguigna potrebbe essere abbassata dall'acido acetico nell'aceto.

È stato anche scoperto che l'aceto riduce i livelli di trigliceridi e i livelli di VLDL (la forma dannosa del colesterolo) negli studi sugli animali.

Perdita di peso — L'aceto può aiutarti a perdere peso, poiché sembra avere un effetto anti-obesità, aumentando la sazietà e riducendo la quantità totale di cibo consumato.

Ad esempio, quando i volontari consumavano una piccola quantità di aceto insieme a un pasto ricco di carboidrati (un bagel e un succo), consumavano meno cibo per il resto della giornata. La riduzione ammontava a circa 200-275 calorie al giorno, un importo che comporterebbe una perdita di peso mensile fino a 0,7 chili.

Inoltre, altre ricerche hanno scoperto che l'assunzione di aceto e pane non solo riduceva le risposte di glucosio e insulina, ma aumentava anche i livelli di sazietà. La valutazione della sazietà era direttamente correlata al livello di acido acetico nell'aceto.

Congestione sinusale — L'aceto di mele aiuta a sciogliere e a ridurre le mucose del corpo, contribuendo alla liberazione dei seni nasali. Ha anche proprietà antibatteriche, il che lo rende utile per le infezioni. Ecco cosa fare:

  1. Aggiungi mezzo o un cucchiaino di aceto di mele in una tazza di acqua calda filtrata, quindi mescola fino a quando non sarà completamente miscelato.
  2. Versa parte del composto sul tuo palmo (assicurati di lavarti prima le mani) e poi inspiralo una narice alla volta. Avvicina l'altra narice all'altra mano. Ripeti l'operazione.

Mal di gola — Le proprietà antibatteriche nell'aceto di mele possono essere utili anche per il mal di gola. Fai dei gargarismi con una miscela di circa 80ml di aceto di mele, mescolato con acqua calda, se necessario. Puoi anche usare aceto non diluito per questo:

  1. Sorseggia una piccola quantità di aceto di mele non diluito.
  2. Se riesci a sopportarlo, ripeti più volte al giorno.
  3. Tra ogni sorso dovresti far passare 30 minuti. Assicurati di bere acqua dopo ogni dose.

Reflusso acido e altri disturbi digestivi — Il reflusso acido in genere deriva dall'avere una quantità troppo bassa di acido nello stomaco. Puoi facilmente migliorare la quantità di acido dello stomaco prendendo un cucchiaio di aceto di mele crudo non filtrato in un bicchiere d'acqua ogni giorno. La pectina nell'aceto di mele può anche aiutare a lenire gli spasmi intestinali.

Inoltre, l'aceto non solo stimola efficacemente i succhi digestivi che aiutano il corpo a scomporre il cibo, ma contiene anche acidi sani (isobutirrico, acetico, propionico e lattico), che possono controllare la crescita di lieviti e batteri indesiderati nello stomaco e in tutto il corpo.

Irritazioni cutanee — L'aceto di mele è adatto a trattare anche diversi disturbi della pelle, dai morsi di insetto all'edera velenosa alle scottature solari. Puoi applicarlo direttamente sulla zona irritata o provare a immergerti in un bagno a cui hai aggiunto circa 240ml di aceto.

Verruche — L'applicazione topica di aceto di mele può aiutare a rimuovere le verruche, probabilmente a causa degli alti livelli di acido acetico che contiene. Puoi provare a immergere un batuffolo di cotone nell'aceto e applicarlo sulla verruca, coperto, durante la notte.

  1. Immergi un batuffolo di cotone nell'aceto.
  2. Applica il batuffolo di cotone sulla verruca e tienilo ben coperto.
  3. Lascialo durante la notte e rimuovilo al mattino.

Aumento di energia — L'aceto di mele contiene potassio ed enzimi per eliminare la fatica. Inoltre, i suoi aminoacidi possono aiutare a prevenire l'accumulo di acido lattico nel tuo corpo, prevenendo ulteriormente l'affaticamento.

Migliora la disintossicazione del fegato — Gli studi hanno scoperto che l'aceto svolge un ruolo nella disintossicazione del fegato e può stimolare la circolazione. Ha anche proprietà curative che possono influenzare la pelle e il sangue ed eliminare le tossine ambientali dannose nel corpo. L'aceto di mele può anche pulire i linfonodi e promuovere una migliore circolazione linfatica, che può contribuire a migliorare la risposta del sistema immunitario.

Crescita eccessiva di Candida — Un numero eccessivo di batteri di Candida, che in realtà è un lievito naturale, nel tuo corpo è stato collegato a tanti problemi di salute differenti, tra cui infezioni da lieviti, affaticamento, scarsa memoria, depressione, mal di testa, voglie di zucchero.

La crescita eccessiva di Candida di solito si verifica quando il corpo è troppo acido a causa dell'assunzione eccessiva di alimenti o zuccheri trasformati o se c'è un'insufficienza di batteri buoni nel sistema. Dato che l'aceto è fermentato con un lievito benefico, può fungere da prebiotico per batteri sani, aiutando essenzialmente i batteri buoni a crescere.

Utilizzi dell'aceto di mele intorno alla tua casa

In generale, è possibile utilizzare aceto bianco distillato per uso domestico e aceti di sidro, ottenuti da frutta fermentata come le mele, per il consumo. Tuttavia, se preferisci, puoi usare l'aceto di mele anche a casa tua.

Prodotto naturale per la pulizia — L'aceto è uno dei migliori detergenti naturali che esista, e questo è in gran parte dovuto alle sue proprietà antimicrobiche. Quando aggiunti al cibo, gli acidi organici nell'aceto (specialmente l'acido acetico) passano nelle membrane cellulari per uccidere i batteri. Gli alimenti fermentati con aceto hanno un arsenale naturale di acidi organici antimicrobici, tra cui acidi acetici, lattici, ascorbici, citrici, malici, propionici, succinici e tartarici.

Uno studio ha scoperto che l'acido acetico è letale anche per l'E. coli O157: H7, mentre altre ricerche hanno dimostrato che sostanze come l'acido acetico, il succo di limone o una combinazione di succo di limone e aceto sono efficaci contro la salmonella.

Uccide le erbacce — L'aceto è molto efficace per tenere a bada le erbacce nel tuo giardino. Howard Garrett, noto anche come The Dirt Doctor, ha condiviso la sua ricetta per erbicidi a base di aceto (questo spray danneggerà qualsiasi pianta che tocchi, quindi usalo solo su quelle che vuoi rimuovere):

Formula erbicida

3,75 litri di aceto al 10 percento (100 grani)

Aggiungi 30ml di olio d'arancia o d-limonene

Aggiungi 1 cucchiaio di melassa (facoltativo: alcuni dicono che non aiuta)

1 cucchiaino di sapone liquido o altro tensioattivo (come Bio Wash)

Non aggiungere acqua

Neutralizza gli odori — L'aceto di mele in una ciotola aiuterà a neutralizzare gli odori nella tua casa.

Lavaggio di frutta e verdura — L'aceto è uno dei migliori agenti naturali per la rimozione di alcuni pesticidi e batteri dai tuoi prodotti freschi. Prova una soluzione di aceto al 10% in acqua al 90% dove immergere brevemente i prodotti. Posiziona le verdure o la frutta nella soluzione, frullale e risciacqua accuratamente (non utilizzare questo processo su frutti fragili come le bacche, poiché potrebbero danneggiarsi o assorbire troppo aceto tramite le loro bucce porose).

Agente lucidante naturale — L'aceto di mele può essere utilizzato per lucidare diversi metalli:

Per l'argento — Mescola 110ml di aceto con 2 cucchiai di bicarbonato di sodio. Immergi l'argento per alcune ore e poi risciacqua.

Per ottone, bronzo e rame — Crea un composto mescolando parti uguali di sale e aceto, quindi ricopri completamente gli oggetti, sfregandoli fino a quando l'ossidazione non sarà scomparsa. Risciacqua con acqua fredda e asciuga con un asciugamano pulito.

Utilizzi per igiene e bellezza dell'aceto di mele

Ti conviene anche tenere un po' di aceto di mele nel tuo mobiletto del bagno...

Sciacquare i capelli — L'aceto di mele aiuta a rimuovere l'accumulo di prodotto e ad equilibrare il livello di pH del cuoio capelluto. Prova un risciacquo settimanale con un mix di un terzo di aceto mescolato in un litro d'acqua. Per la forfora, invece, fai così:

  1. Bagna il cuoio capelluto con parti uguali di aceto e acqua (mischiati).
  2. Avvolgi un asciugamano intorno alla testa e lascialo per un'ora.
  3. Lava e ripeti fino a due volte a settimana.

Tonificante per il viso — L'aceto di mele diluito su un batuffolo di cotone crea un semplice tonificante e detergente per il viso, per aiutare a prevenire i brufoli. Potrebbe anche aiutare a far svanire più velocemente i lividi.

Deodorante — L'aceto di mele aiuta a uccidere i batteri che causano cattivi odori, quindi mettine un po' sotto le braccia per un deodorante naturale.

Igiene orale — I gargarismi con aceto di mele diluito possono aiutare ad eliminare l'alitosi e a sbiancare i denti. Tieni presente, tuttavia, che l'aceto di mele è altamente acido. L'ingrediente principale è l'acido acetico, che è piuttosto forte, quindi dovresti sempre diluirlo con acqua prima di deglutire.

L'aceto di mele puro potrebbe danneggiare lo smalto dei denti o i tessuti della bocca e della gola (c'è, infatti, un episodio di danno esofageo a lungo termine registrato su una donna a cui è rimasta bloccata in gola una capsula di integratore di aceto di mele).

Odore dei piedi e del corpo — Lavare i piedi con l'aceto di mele può aiutare a eliminare i batteri che causano cattivi odori e l'olezzo dai piedi. Strofinandolo sulle ascelle può anche aiutare a neutralizzare l'odore del corpo.

Dopobarba lenitivo — Butta via il dopobarba artificiale a base chimica e accontentati invece dell'aceto. Basta diluirlo in eguali porzioni con acqua pulita, agitare bene e quindi applicare sul viso dopo la rasatura.

Come usare l'aceto di mele in cucina?

Esistono molti modi creativi per utilizzare l'aceto di mele in cucina. Provalo in marinate e salse fatte in casa, zuppe o persino frullati. Puoi anche aggiungerlo ai prodotti da forno (aggiungerà un po' di gusto in più) e, naturalmente, usarlo nel condimento per l'insalata (provalo mescolato con olio d'oliva, aglio e senape, per esempio).

L'aceto è ottimo anche per i pesci ed è un'ottima marinatura tenera per la carne, dandole un tocco di vivacità. Ed è gustoso condito con verdure cotte o come base per un'insalata di cetrioli. Puoi anche provare le verdure in salamoia usando l'aceto.

L'aceto è anche un'aggiunta vitale al brodo di ossa fatto in casa. Nella preparazione del brodo, l'aceto aiuta a filtrare tutti quei preziosi minerali dalle ossa nell'acqua della pentola, che alla fine è ciò che mangerai. L'obiettivo è quello di estrarre il maggior numero possibile di minerali dalle ossa nell'acqua del brodo.

Se stai consumando aceto per motivi terapeutici ma non ti piace il sapore, puoi in alternativa consumare altri alimenti fermentati per ottenere gli acidi benefici. Questo aiuterà anche a ripopolare l'intestino con batteri benefici. Tuttavia, l'aceto è più facile e sicuro da usare, quindi puoi sicuramente includerlo nella tua dieta se ti piace.

Scegli con attenzione l'aceto: evita l'aceto distillato

L'aceto bianco distillato è eccellente per la pulizia e il bucato, ma per motivi di salute evita le varietà completamente chiare e "perfettamente pulite" che comunemente vedi sugli scaffali dei negozi di alimentari. Invece, cerca l'aceto organico, non filtrato, non trasformato, che si presenta torbido.

Come detto, la torbidezza è causata da una sostanza simile a una ragnatela chiamata "madre", ed è indicativa di un prodotto di alta qualità. Infine, se stai prendendo in considerazione l'assunzione di aceto di mele per motivi di salute, un uso eccessivo a lungo termine potrebbe presumibilmente comportare bassi livelli di potassio e può influire negativamente sulla densità ossea, quindi occorre moderazione.

Inoltre, l'aceto di mele potrebbe teoricamente interagire con diuretici, lassativi e medicinali per il diabete e le malattie cardiache. Se sei in cura da un medico e vuoi provare un corso di aceto di mele, parlane prima con lui per assicurarti che non interferisca con nessuno dei farmaci che stai attualmente assumendo.

Bonus aggiunto per vantaggi ancora MAGGIORI

Puoi prendere in considerazione l'utilizzo di verdure fermentate. Come l'aceto, è un acido delicato ma invece dell'acido acetico presente nell'aceto, comprende l'acido lattico. Oltre ad essere utili per molti degli aspetti sopra riportati, le verdure adeguatamente fermentate ti offriranno due vantaggi principali: ti aiuteranno a reintegrare e a migliorare il tuo microbioma intestinale e, se viene utilizzata una cultura di avviamento ad alta vitamina K2, ti forniranno anche dosi utili di vitamina K2 che è importante tanto quanto la vitamina D e lavora in sinergia con la stessa.